lunedì 25 gennaio 2021

Luce e Pietre

Buon pomeriggio e ben ritrovati! 😊

Per il primo post dell’anno ho scelto un po’ di speranza e tanta luce!

Che ne dite, vi piace l'argomento? Siii??? Benissimo! Sapevo che sareste stati d’accordo! 😄

Quindi eccovi accontentati con questa bella parure realizzata con peridoti e cristalli Swarovski.



Vi starete chiedendo: “E la speranza e la luce dove sono?”.

Ci sono, ci sono, fidatevi, e vi spiego subito dove! Questi peridoti sono di un bellissimo verde e il verde, si sa, è il colore della speranza, mentre la luce è racchiusa nelle pietre stesse! Non ci credete? Guardate le foto e la vedrete voi stessi, alla fine mi darete ragione! 😁



Volete sapere da cosa è nata l’intera parure? Da un particolare piccolissimo: la farfalla in cristallo Swarovski color peridoto! Si, si, avete letto bene, tutto è iniziato da questa piccolissima farfalla in cristallo!



Mi era stata rivolta una domanda precisa: avrei potuto realizzare una collana dalle sfumature verdi e che contenesse le due farfalle Swarovski? Certo che avrei potuto farlo!

La richiesta era molto precisa sul gioiello da realizzare, il colore e le farfalle, ma per il resto ero libera, potevo decidere io il disegno della collana, la tecnica e i materiali.

Come prima cosa dovevo decidere gli abbinamenti di colore più giusti con il verde chiaro delle farfalle e nel frattempo avrei deciso anche i materiali e la tecnica, solo dopo mi sarei occupata del disegno definitivo della collana.

Considerando il verde peridoto molto delicato delle farfalle perché non scegliere proprio il peridoto, una pietra dalla bellissima tonalità verde oliva?



Proviamo e vediamo un po’ come sta… uh, ma ci sta proprio BENE! 😆 E mentre gongolo… ah-ah, mi sa che mi è venuta un’altra idea! E se aggiungessi ancora una sfumatura di verde peridoto, ma un po’ più scuro? Vediamo come stanno gli Swarovski color olivina, tanto per rimanere in tema (“olivina” è un altro nome del peridoto dovuto appunto alla sua sfumatura di colore).




E ci sta benissimo anche questo abbinamento! Quindi è deciso: farfalle, pietre e bicono Swarovski, tutto giocato sulle diverse sfumature di verde peridoto e legate tra loro da Argento 925 dorato che regala una sfumatura calda, mentre l’argento normale “raffredderebbe” il tutto (e poi verde/oro è uno dei miei abbinamenti preferiti! 😊).

E ora tocca al disegno che dovrà essere semplice ed elegante per far risaltare la presenza delle due farfalle e lo stupendo colore delle pietre… ed ecco il risultato di tutto questo lavoro!



Una collana con la parte centrale composta da due fili di peridoti cabochon in misura degradante e due parti laterali in cui si alternano peridoti e cristalli Swarovski, il tutto unito dalle due farfalle.


Qui sotto, il particolare della parte centrale.




Quando le ho mostrato il modello, la signora ha fatto gli occhi a cuoricino e io contentissima ho iniziato a creare la collana e, dato che ormai ci avevo preso gusto, ho aggiunto anche il bracciale…



… e gli orecchini.




Ora vi mostro qualche particolare più ravvicinato e vi accorgerete di quanta luce sia racchiusa in queste bellissime pietre!








Per concludere, qualche dettaglio tecnico: il terminale del bracciale… 



… la chiusura a moschettone della collana (e del bracciale)…



… e la monachella, sempre in Argento 925.



Come è andata a finire? Che anche il bracciale e gli orecchini mi hanno lasciato per essere indossati da una signora entusiasta del mio lavoro! 😆💗

Felicissima della fiducia accordatami e di aver soddisfatto ancora una volta una richiesta particolare (e sperando di essere riuscita nell'intento di mostrarvi tutta la luce riflessa da queste pietre stupende), vi saluto con un'ultima foto della parure al completo, dandovi appuntamento al prossimo post, ciao! 😘



giovedì 24 dicembre 2020

Auguri a Tutti!!! :D

Buongiorno mondo!!! 😃

E così anche in quest’anno “super-mega-meraviglioso” (tanto super-mega-meraviglioso che prima leverà le tende meglio sarà per tutti o lo prenderemo a calci nel c... ehmmm... fondoschiena!! 😂) è arrivato finalmente Natale! 😆

Spero che siate riusciti a raggiungere le vostre case in tempo, ma ovunque voi siate (magari bloccati in un aeroporto straniero o in qualche stazione sperduta) e chiunque abbiate vicino, amici o sconosciuti (spero non il parente rompiscatole che abita sul vostro stesso pianerottolo perché in questo caso il 2020 non centra niente e ve lo dovrete sorbire anche per il resto degli anni a venire! 😂😂😂), vi auguro di trascorrere un Natale sereno e che il nuovo anno vi porti pace, gioia, serenità, felicità e magari anche un po’ di ricchezza (che quest’anno hanno veramente scarseggiato! 😅).

Non mi resta che salutarvi e dirvi… 

Auguri!!!😘😘😘💝



domenica 18 ottobre 2020

Matrimonio e Tanti Fiori :D

Buongiorno a tutti voi! 😀 Come state? Spero bene! 💗

Mi spiace di essere sparita per tutto questo tempo, scusatemi, ma è stato (e lo è ancora) un periodo piuttosto complicato da cui spero di riprendermi al più presto.

Nel frattempo, vi mostro una delle mie ultime creazioni: una parure composta da orecchini e bracciale con perle e fiori in pasta di mais in varie tonalità di azzurro Tiffany, cristalli in tinta e chips in amazzonite.




La parure mi è stata commissionata da una ragazza davvero deliziosa, Jessica, che ama tantissimo questo colore e ha scelto i miei gioielli per il giorno del suo matrimonio!

Felicissima io di poter contribuire, anche se in minima parte, al suo giorno speciale! 😊

Grazie Jessica per la fiducia che hai riposto in me e nel mio lavoro! 😘💖

Ed eccoli nel dettaglio a cominciare dagli orecchini.

Una cascata di fiorellini in pasta di mais dalle tenui sfumature bianche e azzurre e piccoli cristalli verde chiaro che richiamano la delicatezza dei boccioli.



Jessica è rimasta incantata da una delle mie creazioni preferite, gli orecchini “Cascata di fiori” che ho realizzato un po’ di tempo fa (se volete dare un’occhiata più approfondita cliccate qui, altrimenti guardate la foto sotto che ho aggiunto per i più pigri 😉).



Mi ha chiesto se potevo creare degli orecchini uguali solo leggermente più corti e un bracciale abbinato sostituendo l’azzurro di base con l’azzurro Tiffany perché le scarpe e la cintura sarebbero stati di quel colore. Potevo eccome! 😁 Ed ecco il risultato finale!



Tanti fiorellini in pasta di mais realizzati letteralmente petalo per petalo accompagnati da piccoli cristalli di colore azzurro e verde chiaro e spiraline in Argento 925 Silver-Filled che fanno capolino tra i fiori.



E non si possono dimenticare le perle che uniscono i fiori alla monachella! Sempre realizzate in pasta di mais riprendendo le sfumature colorate dei fiorellini.



Finiti gli orecchini tocca al bracciale!

Eccolo qui in tutto il suo splendore e, ammetto che anche questo gioiello, è entrato di diritto nei miei lavori preferiti!




Ho deciso di inserire i fiori e i cristalli solo nella parte centrale del bracciale così che Jessica potesse muovere e appoggiare il braccio senza preoccuparsi di dover fare continuamente attenzione ai fiori delicati.

In queste foto si vedono bene anche le perline-pistillo all’interno dei fiori.





Per i laterali, inizialmente ero orientata verso l’inserimento di una fila di cristalli, ma nessuna delle diverse soluzioni provate con cristalli di vari colori e misure mi convinceva in pieno finché l’occhio non mi è caduto sulle chips in amazzonite, pietra dura naturale dalle bellissime sfumature verdi/azzurre. In quel momento il cervello mi ha lanciato un suggerimento “Provale-provale-provale!!!” (in effetti, più che un suggerimento era un ordine) e una volta provate si è chiesto: “Perché mai non ho fatto cadere prima l’occhio sulle chips invece di fare 10.000 prove inutili con i cristalli???”, purtroppo questa domanda esistenziale rimarrà per sempre senza risposta! 😂😂😂



Una volta deciso che le chips in amazzonite avrebbero creato i laterali del bracciale, ho pensato di sistemarle in ordine decrescente verso la chiusura, in modo da creare un leggero movimento (una misura tutta uguale per le chips mi sembrava un po’ “piatta”) e di alternarle con dei cristalli azzurri, anch’essi di misura decrescente (o crescente, dipende da dove guardate il bracciale! 😉 ).




Ed ecco il particolare delle perle in pasta di mais che racchiudono i fiori…




… la chiusura con moschettone e anellino lavorato, entrambi in Argento 925…



… ed infine, il piccolo cristallo azzurro che funge da terminale della catenella per regolare la larghezza del bracciale.



E ora… i festeggiamenti!!!

Jessica, gentilissima, ha condiviso con me il suo giorno speciale inviandomi tantissime foto e io ora condividerò con voi le mie preferite (ovviamente con il suo permesso).












Sperando che la parure e il post vi siano piaciuti, vi saluto e vi auguro buona domenica dandovi appuntamento al prossimo post, ciao! 😘

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...