giovedì 27 ottobre 2016

Chiacchierino e Sfumature... Geometriche ;-)

Buon pomeriggio a tutti voi!!! :D

Vi capita mai di sentirvi chiedere come fate ad arrivare ad una creazione finita? A me si, capita molto spesso. Le domande che mi rivolgono più di frequente è: "Ma come decidi cosa fare, che colori abbinare? Come fai a scegliere fra perle o cristalli?", ma la risposta è molto semplice: non ho un'idea precisa dalla quale partire, mi lascio semplicemente guidare dall'istinto.

Se, per esempio, mi attira il colore particolare del filato cercherò di farlo risaltare al meglio scegliendo un disegno non elaboratissimo che lo esalti e abbinando il colore e la forma delle perline o dei cristalli, sempre seguendo il criterio "esaltiamo il colore del filato".

Se, invece, ho scelto di iniziare da un particolare disegno, magari piuttosto intricato, opterò per un filato a tinta unita o con poche sfumature in modo da sottolineare il lavoro al chiacchierino.

E poi ci sono le volte in cui non ho le idee molto precise oppure mi rendo conto che una certa cosa va meglio di un'altra e cambio tutto in corso d'opera (di solito con questo sistema ottengo i risultati migliori ;-)   ).

Come vedete, quindi, non seguo sistematicamente un procedimento fisso, ma mi fido dell'istinto e devo dire che non me ne sono mai pentita!! :-)
Morale della favola: per le vostre creazioni seguite sempre ciò che vi suggerisce l'istinto e otterrete dei lavori bellissimi che vi soddisferanno in pieno!!


E dopo questa "perla di saggezza" ahahaha passiamo ad un esempio pratico dei risultati che ottengo con il mio "sistema di lavoro": una parure al chiacchierino composta da ciondolo ed orecchini.


In questo caso le sfumature di colore del filato mi piacevano (anzi mi piacciono) tanto-tanto-tanto, ma proprio tanto! e quindi ho optato per un disegno semplice, geometrico, che mi permettesse di esaltarle al massimo.


Le rocailles dorate si abbinano perfettamente donando un tocco di luce e di preziosità senza distogliere l'attenzione dalle sfumature rosa ed amaranto del filato.


Basta così?? Aggiungiamo solo perline dorate?!?!?! Ovviamente no!!
E' un ciondolo, quindi bisogna attirare l'attenzione verso il centro e perché non farlo con delle piccole perle di un rosa molto delicato che riprendano le sfumature più chiare del filo? Perfetto!


E magari una perla rosa scuro in vetro di Boemia per creare l'asola in cui inserire la catenina non sarebbe affatto male...


 E dopo il ciondolo mi sono ritrovata anche gli orecchini!




Che ne dite? Non è poi così male il mio "procedimento creativo", no? ;-)
Buon pomeriggio dalla vostra Mara, ciao!! :D

domenica 16 ottobre 2016

Un po' di Viola e Chiacchierino

Ed eccoci di nuovo qui!!! :D

Prima di tutto un bel saluto a tutti i miei lettori: ciao ragazze e ragazzi! :D
Come procedono le vostre creazioni? Spero bene perché tra un po' sarà Natale e dovrete essere pronti!!!

Oggi vi va un po' di viola? E un po' di chiacchierino? Siiiii????

Ebbene, eccovi accontentati: un paio di orecchini al chiacchierino, realizzati con la mia fidata navetta, in un bel filato color violetto.



Gli anellini si rincorrono fino a formare un piccolo quadrato al centro del quale ho sistemato un cristallo Swarovski di un viola bello deciso, molto più scuro del violetto del filato, sottolineato ed esaltato dall'argento delle rocailles.



E per unirlo alla monachella in Argento 925 cosa uso??? Che domanda esistenziale!!!
Ero parecchio indecisa tra una perla diamantata in Argento 925 ed un cristallo lilla, trasparente e sfaccettato... veramente un dubbio amletico!! ;-)
Dopo un bel po' di perla in Argento-cristallo lilla-perla in Argento-cristallo lilla-perla-cristallo-perla-cristallo sono finalmente riuscita a decidere il vincitore di questa epica battaglia: il cristallo lilla! :D


E così ecco gli orecchini finiti, che ne dite? Mi sembrano proprio carini e, soprattutto, adattissimi alle amanti del viola in tutte le sue sfumature.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...