venerdì 26 settembre 2014

Ancora Orecchini ;-)

Buon pomeriggio a tutti voi!! :D

Qui l’autunno inizia a farsi sentire visto che si è annunciato con un bel po’ di acquazzoni, tuoni, fulmini, lampi e saette!! Insomma, tutto l’armamentario di un bel temporale, ho reso l’idea, no??? ;-)

Anche oggi ho qui per voi un paio di orecchini, eccoli qui sotto.





Anche in questo caso sono partita dalla perla più grande… be’ “più grande” rispetto agli altri cristalli usati perché in realtà la perla ha un diametro di soli 7 mm.
Quando l’ho vista mi è piaciuta subito e ho deciso di comprarla anche se non sapevo bene cosa ne avrei fatto.

Il rosa è uno dei miei colori preferiti, ma non l’ho scelta per questo quanto piuttosto per la sua superficie iridescente (purtroppo nella foto non si vedono molto bene, dovrete fidarvi sulla parola) che lancia riflessi verdi quando viene colpita dalla luce.




Il colore base della perla è un rosa chiarissimo e ho pensato che due swarovski di colore più scuro lo avrebbe esaltato quindi ho scelto un rosa intenso e un violetto dai riflessi rosati (così si sarebbe abbinato meglio), ovviamente più piccoli della perla altrimenti si sarebbe persa.



In questo caso ho preferito utilizzare l’oro invece dell’argento quindi vai con le pinze per creare delle “asoline” tutte possibilmente identiche.

Che ne dite? Carini, vero? E poi vanno bene sia per le bionde che per le brune!! :-)
Alla prossima, ciaooo :D




giovedì 25 settembre 2014

Orecchini in Rosa e Verde

Ed eccomi di nuovo qui con degli orecchini :D

Ve lo avevo detto che in questi giorni mi ero data da fare con questa categoria di gioielli, no? Però tranquilli, a forza di creare ho finito i chiodini a testa piatta e gli anellini quindi, per forza di cose, mi sono dovuta fermare…ma solo fino a quando non andrò a comprarli!! ;-P

In questo paio ho scelto l’abbinamento rosa-verde e l’oro al posto dell’argento.




Sono partita dalle perle rosa: sono particolari perché non sono semplicemente rosa e trasparenti, ma hanno all’interno come delle piccole pagliuzze che creano quasi un effetto craquelé, molto bello, che rende “viva” la perla.
Ad ogni più lieve oscillazione si creano dei bellissimi giochi di luce e di movimento dentro la perla, sembrano quasi i riflessi dell'acqua...

Ecco qui sotto un primo piano della protagonista ;-) spero che si riesca a vedere l'effetto che vi dicevo...



Quindi il punto fermo da cui partire era la perla dopodichè sono passata al resto e cioè: cosa abbinare?

Il verde sta benissimo col rosa perciò data la dimensione non eccessivamente grande della perla (solo 8 mm), ho scelto due swarovski da 4 mm, uno di un verde particolare e uno di un rosa chiaro; a parte che fare tutto rosa sarebbe stato un tantino eccessivo, la perla non avrebbe avuto il giusto risalto, ma poi così mi piace di più!! ahahaha


Invece dell’argento stavolta ho usato filo, coppette e monachelle dorati perché il color oro credo dia più vita al tutto, mentre con l’argento l’orecchino sembrava più “freddo”.
Eleganti, carini e non troppo impegnativi, vero?

Buon pomeriggio e alla prossima, ciao!! :D



lunedì 22 settembre 2014

Orecchini per Romantiche ;-)

In questi giorni mi si è risvegliata la vena creativa per gli orecchini e mi son data da fare con pinze, anellini, cristalli, perle, perline…ormai lo sapete che gli orecchini sono i miei gioielli preferiti, perciò eccovene qui un altro paio!! ;-)

Li ho realizzati in rosa ed argento, delicatissimi, e sono adatti agli spiriti più romantici e raffinati.



Con i cristalli rosa ho creato una gradazione di toni e dimensioni: ad attirare l’attenzione è soprattutto il grande cristallo sfaccettato di un rosa molto tenue, trasparente, racchiuso tra due piccole coppette argentate e punzonate, ma poi lo sguardo inizia a scorrere verso l’alto incontrando dapprima un altro cristallo sempre sfaccettato ed altrettanto trasparente ma più piccolo e di una tonalità di rosa più scuro, poi è la volta del cristallo swarovski ancora più piccolo ma di un rosa più intenso e deciso e infine una perlina rosa scuro.


In pratica più la dimensione è piccola più scuro è il colore, più grande è il cristallo più chiaro è il colore, semplice no?? ;-)

Il tutto collegato da anellini d’argento: si parte dal nodo ad orefice del cristallo più grande per arrivare all’asola più semplice e molto più piccola che unisce il tutto alla monachella.

Ecco un "primo piano" del cristallo più grande


Nella loro semplicità sono veramente eleganti e raffinati, che ne dite?

Ai prossimi orecchini, ciaooo!!! :D


http://www.gianclmanufatti.com/index.php/creazioni-nel-dettaglio/93-pendenti/2207-orecchini-con-cristalli-rosa-e

http://it.artesanum.com/artigianato-orecchini_con_cristalli_rosa_e_argento_925-88320.html

http://www.cinnimarket.com/shop/moda-donna/orecchini-in-argento-925-con-cristalli-rosa/


http://www.misshobby.com/it/oggetti/orecchini-con-cristalli-rosa-versione-argento

domenica 21 settembre 2014

Orecchini Azzurro Cielo

Ciao a tutti!! :D

Oggi è ufficialmente finita l’estate ed è entrato l’autunno, la stagione delle foglie che cadono, dei colori più caldi come il rosso, l’arancione, il marrone tabacco delle foglie, l’arancione delle zucche, la stagione dell’uva, dei fichi, dei funghi…a proposito di funghi, il mio preferito è l’amanita così carino, tutto rosso punteggiato di bianco, proprio quello disegnato sempre dai bambini, però fate attenzione, tanto è carino e simpatico tanto è mortale, io eviterei di aggiungerlo nelle zuppe!! ;-)

Considerando il tutto, l’autunno è una bella stagione, ma l’estate è l’estate e uno dei colori di questa stagione è sicuramente l’azzurro intenso che ricorda il mare ed il cielo ed è per questo che ho creato questo paio di orecchini con cristalli azzurri.



La caratteristica principale è il movimento dato dalle catenelle argentate di lunghezza diversa alle quali ho agganciato i cristalli azzurri di dimensioni degradanti.


Alla più lunga è appeso il cristallo più grande: tutto sfaccettato, il colore base è l’azzurro, ma la superficie è vagamente iridescente così che quando viene colpito dalla luce si nota un riflesso variabile dal rosa al viola, al verdino; è racchiuso tra due coppette argentate e punzonate.


Alla catenella centrale (di media lunghezza) c’è un cristallo più piccolo, di un azzurro leggermente più tenue, ugualmente racchiuso tra due coppette argentate solo che stavolta sono leggermente più piccole e senza punzonatura.

All’ultima catenella, la più corta, un cristallo azzurro ancora più piccolo, ma sempre con la stessa forma vagamente ovale, in questo modo i cristalli formano una “scaletta” dal più piccolo al più grande.


Tutte le catenelle sembrano uscire dal cristallo posizionato subito sotto la monachella. Questo cristallo l’ho scelto un po’ diverso dagli altri tre: ha una forma quasi sferica e una sfumatura azzurra molto più intensa e decisa.


Si notano parecchio, soprattutto perché oscillano ad ogni movimento, anche se leggero, della testa, peccato che dalle foto non si riesca a vedere bene l’iridescenza del cristallo inferiore…in questo momento sono proprio davanti a me sulla scrivania e il sole li colpisce in pieno creando un bellissimo riflesso colorato che regala quel tocco in più a questi orecchini.

Buona domenica e al prossimo post :-)



sabato 20 settembre 2014

Tè ed Uncinetto: Vassoio e...servizio completato ;-)

Buon pomeriggio :-)

Ed eccoci all’ultimo pezzo (per ora, visto che devo organizzarmi per i cucchiaini e i biscottini!!) di questo servizio da tè veramente carino…lo so che non bisogna “autocomplimentarsi” perché i complimenti fatti a se stessi non valgono granché, però dai in questo caso lasciatemeli passare, è stata una bella faticaccia soprattutto per inamidarli e dare la forma corretta, in particolare le “pance” della teiera e della zuccheriera (che dovevano venire belle rotondette) e il beccuccio della teiera e considerando le loro dimensioni minuscole…vi lascio immaginare l’impresa!! ahahaha

Torniamo all’ultimo pezzo del servizio: il vassoio.


Inizialmente avevo pensato di farlo ovale, ma poi ho pensato che una forma rotonda sarebbe stata meglio perché avrebbe richiamato la forma tondeggiante dei vari pezzi abbinandosi perfettamente alle pance di teiera e zuccheriera.
Una volta decisa la forma, sono passata alla realizzazione e ovviamente ho scelto ventaglietti ovunque!! ;-)

Ecco qui sotto un particolare dei ventagli...


E così, giro dopo giro, ho finito anche il vassoio, solo che questa volta col filato color pesca invece di terminare con un giro di maglia bassissima ho preferito un giro a punto gambero (in pratica è la maglia bassa lavorata da sinistra verso destra) in modo da avere un giro un po’ più spesso rispetto a quello che avrei ottenuto con la maglia bassissima.

Basta notare la differenza tra il giro colorato presente su tutti gli oggettini e quello del vassoio: è molto più spesso e si adatta meglio alla dimensione del vassoio, inoltre crea un bell’effetto decorativo simile a delle perline richiamando così quelle vere presenti sugli altri pezzi.


Per completare il tutto ho aggiunto anche i manici realizzati con le stesse perline pesca chiaro che ci sono su tutti gli oggetti e al centro una perla più grande, la stessa presente sul coperchio della teiera.


Ed ora vi svelo l’altezza del vassoio…


...e del manico...


Adesso che il servizio è al gran completo si merita una bella foto di gruppo!! ;-)




Ciao a tutti e buon fine settimana!! :D

venerdì 19 settembre 2014

Tè ed Uncinetto: Volete dello zucchero?? ;-)

Buon pomeriggio :D

Lo so che state aspettando lo zucchero per il vostro tè, ecco qui, prendete quanti cucchiaini ne preferite, Miss Zuccheriera è qui apposta per voi ;-)
Oggi infatti tocca alla dolcezza e chi meglio di Miss Zuccheriera può rappresentarla??? ;-)

A proposito di cucchiaini, mia sorella mi ha fatto notare (non contenta di tutto il lavoro che ho già fatto!!!!!) che mancherebbero giusto due cucchiaini nelle tazzine e già che c’ero potevo aggiungere anche qualche biscottino perché con il tè ci stanno benissimo…ma dico??!! Qualcosa potrebbe portarla pure lei, nooo????

Va be’ magari potrei fare qualche aggiuntina con la pasta di mais, vedremo cosa ne verrà fuori, intanto torniamo alla zuccheriera…





Molto simile a Miss Teiera nella forma (è rotondetta esattamente come lei), nei ventaglietti che ne formano le pareti e nel coperchio semisferico è diversa invece nelle dimensioni (è infatti molto più piccola), nel fatto che presenta due manici (uno al posto del beccuccio) e la perlina sul coperchio è più piccola rispetto a quella del coperchio della teiera, ma ha comunque il giro color pesca lungo il coperchio e le perline sulla “pancia”…be’ mi sembra ovvio che debba essere tutto coordinato, altrimenti che servizio sarebbe??? ;-)

Vero che è proprio caruccia così impettita e rotondetta?? ahahaha

Ed ora le misure…
 




Alla prossima con l’ultimo pezzo: il vassoio!!

Ciaooo :D

giovedì 18 settembre 2014

Tè ed Uncinetto: Un goccio di latte?? ;-)

Buon pomeriggio :-)
State tutti bene? Spero proprio di si :-)

Un po’ di tempo fa avevo deciso di imparare il russo ed il giapponese, ebbene ora ho iniziato a studiare queste lingue…una vera faticaccia!! ahahaha ma ne vale la pena, una volta che si iniziano a ricordare le varie lettere dell’alfabeto cirillico non è più così difficile leggere il russo, rimane però il problema della pronuncia e dell’accento, decisamente troppo italiani!!! ahahah
Per il giapponese invece devo applicarmi di più nell’imparare i vari ideogrammi mentre la pronuncia non è così male :-)

Oh…scusatemi!! Vi ho offerto del tè, ma non vi ho chiesto se magari lo preferite con un goccio di latte…

Ecco qui, potete servirvi tranquillamente con la piccola lattiera del servizio...



Anch’essa è realizzata all’uncinetto come tutto il resto del servizio: il fondo è composto da maglie alte che sulle pareti vanno a formare due giri di ventaglietti, mentre il giro finale è formato da maglie alte e maglie alte doppie per le maglie centrali (sul lato opposto a quello dove si trova il manico).

Ho aggiunto le maglie doppie perché dovevo formare il beccuccio della lattiera, poi ho terminato con un giro di maglia bassissima color pesca e ho aggiunto le perline (che danno sempre un tocco in più) dello stesso colore ma di una tonalità più chiara...



E come sempre ecco le misure…



Ciao a tutti e alla prossima!! :D

mercoledì 17 settembre 2014

Tè ed Uncinetto: Miss Teiera ;-)

Ed eccoci alla seconda puntata, protagonista di oggi: Miss Teiera, con la quale vi offrirò un delizioso tè alla menta.

È bella tondeggiante e “pasciuta” come ogni teiera che si rispetti.



Realizzata sempre all’uncinetto, con il fondo a maglia alta e le pareti con due file di ventaglietti, l’ultimo giro è a maglia alta in modo da poter appoggiare il coperchio e chiuderla.


Il beccuccio è formato da alcuni giri a maglia alta ed è stato realizzato separatamente rispetto al corpo principale della teiera, poi una volta inamidati entrambi i pezzi sono stati uniti, mentre il manico è stato lavorato contemporaneamente alla teiera.
A guardarla così ricorda vagamente la forma della lampada di Aladino!! ahahaha



Con il filo pesca ho fatto un giro a maglia bassissima sia al beccuccio che al coperchio (infatti la teiera si può aprire, non come una piccola miniatura che ho comprato in porcellana che quando sono andata per aprirla è rimasta attaccata!! Il coperchio e la teiera formavano un pezzo unico: ci sono rimasta malissimoooooo!!!!!!), poi ho decorato con perline rosa pesca chiaro la “pancia” della teiera e con una perlina più grande e leggermente più scura il coperchio.

Ora passiamo alle misure, qui sotto…





Che ne dite? Non è carinissima?? :-)

Alla prossima, con Miss Dolcezza alias la Zuccheriera ahahah
Ciaoooo :D

martedì 16 settembre 2014

Tè ed Uncinetto ;-)

Ciao ragazzi, che ne dite di una buona tazza di tè?

È l’occasione giusta per inaugurare il mio nuovo servizio in porcellana bianca…opsss…ho detto porcellana?? Scusate, volevo dire uncinetto!! :-)

Eh si, vi offrirò del profumato tè alla menta in un servizio lavorato all’uncinetto e composto da due tazzine con relativi piattini, l’indispensabile teiera, la zuccheriera, la lattiera e ovviamente il vassoio, altrimenti come si trasporta il tutto fino al tavolino???


Vi mostrerò un pezzo del servizio per ogni post…“Perché ce lo fai vedere a rate??” Ecco la vostra domanda esistenziale. Semplice: mi va di stuzzicare la vostra curiosità!! ahahaha
Tutto il servizio è realizzato con ventaglietti all’uncinetto e decorato da perline color rosa pesca chiaro che riprendono le tonalità del filo rosa pesca scuro che ho usato per rifinire il tutto.
Oggi cominciamo da tazzina e piattino: ovvio, senza tazza mica si può bere, no?




Entrambe le tazzine sono formate da due file di ventaglietti con un piccolo manico su di un lato.
Inizialmente avevo pensato di fare tutto completamente bianco perché assomigliasse davvero alla porcellana, ma poi tutto questo bianco mi disturbava un po’ perciò visto che avevo delle perline che si abbinavano al filato pesca ho aggiunto un po’ di colore.




Il piattino ha un profilo vagamente esagonale che ricorda una stella per via dei ventaglietti dell’ultimo giro, sottolineato dal filo di colore diverso.



Ed ora passiamo a un po’ di misure: come potete vedere dalle foto sono davvero piccoli…






…quindi la quantità di tè che potete bere è davvero limitata!! ahahaha

Alla prossima “puntata” con miss Teiera, ciaooo!! :-D
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...