sabato 29 marzo 2014

Che bella la Pasta di Mais!!

Salve e ben ritrovati :-)

La pasta di mais è un bel materiale da lavorare, lo si può trasformare in qualsiasi cosa e non serve nemmeno il forno per farlo asciugare.

Ho provato vari materiali prima di arrivare alla pasta di mais e i risultati non sono sempre stati granché.

L’argilla rimane ovviamente la migliore ma c’è il “piccolo dettaglio” del forno, in più devo dire che anche se conservata per bene a volte crea una bella patina di muffa verde-nerastra. È una cosa assurda lo so, ma quando sono ritornata dopo un po’ di tempo a riprendere il panetto che avevo conservato con tutta la cura possibile e immaginabile l’ho ritrovato con uno strato bello spesso di “muschio” quasi nero!! Roba da matti!!! ahahaha E quindi niente da fare con l’argilla!!

Ho provato anche il gesso, ma anche questo non mi ha dato risultati soddisfacenti, sia perché è un materiale che assorbe l’umidità sia perché il colore e la vernice passati sulla superficie una volta asciutta si staccavano. E quindi niente da fare nemmeno col gesso!! Santa pazienza!!! Dovevo pur riuscire a trovare un materiale che si adattasse alle mie esigenze!!! Riproviamo di nuovo, mai arrendersi!!!!

Ed è la volta della pasta al sale: ed ecco di nuovo il “mostro umidità” in agguato. Per rifinire il pezzo uso addirittura la vernice per imbarcazioni!! Il mio ragionamento è: “Se è una vernice usata addirittura per imbarcazioni vuol dire che è assolutamente ultraresistente all’umidità e quindi perfetta per le mie creazioni in pasta di sale!!!”. Risultato: l’umidità assorbita dalla pasta di sale riesce a spaccare addirittura per tutta l’altezza la bambolina, come se avesse avuto uno scontro diretto con la Zantetsu-ken di Goemon (avete presente l’amico samurai di Lupin con la terribile katana affettattutto??). E di nuovo tutto il lavoro va a farsi benedire

Ma ecco che finalmente intravedo un miraggio, un’oasi nel deserto: la ricetta della pasta di mais!!
Provo e finalmente ottengo ciò che volevo: un materiale facile da preparare, economico (il che non guasta mai!), facile da lavorare e da trasformare in qualunque cosa e senza il problema dell’asciugatura in forno perché basta lasciarlo all’aria. Meno male che non mi arrendo mai!!! :-)
Ora ho dei bei risultati e le bamboline sono proprio carine!!

E dopo il brevissimo racconto sulle mie “disavventure” creative, le mie bamboline ed io vi salutiamo, alla prossima!! :-)


2 commenti:

  1. Che belle! Finalmente delle bamboline agghindate di tutto punto e dettagliate fin nei particolari!!! :-)
    Complimenti!!!

    RispondiElimina
  2. Grazie Anonimo!! :-)
    Se ti piacciono sappi che ne pubblicherò altre e per qualunque richiesta puoi mandarmi un'e-mail, ciao

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...