mercoledì 20 maggio 2015

Chiacchierino in Viola e Argento

Dico io se si può?!

Siamo praticamente in estate (e va be', mesetto più, mesetto meno, non siate così pignoli su) e cosa trasmettono in televisione??? Un film con Babbo Natale, con tanto di elfi, renne, regali e albero decorato in grande stile alto fino al soffitto!! Ma dico!!! Non vi siete accorti che fra un po' saremo tutti in costume da bagno??? Come fate a trasmettere un film natalizio????? C'era anche la neveeeee!!!!!! Mahhhhh......

Io, invece, decisamente non pensavo al Natale quando ho creato questi orecchini al chiacchierino

(in "coppia"...


(... e "single" ;-)   )...


più che altro mi lambiccavo il cervello per trovare un'idea geniale per mettere insieme quello che avevo a disposizione e cioè: filo con sfumature viola, rocailles color argento e lo schizzo di una "foglia" che più che uno schizzo era un pensiero che vagava per i fatti suoi nella mia mente e che ancora non riuscivo ad afferrare bene e a mettere su carta!!

E poi, eccola lì, la classica lampadina che si accende e "m'illumina d'immenso" (ringrazio Ungaretti per aver creato la mia poesia preferita. Perché preferita? Perché è la più corta!! ;-P   ).

Il filo è molto bello con sfumature dal bianco fino al viola scurissimo passando per il lilla e si abbina molto bene all'anima argentata delle rocailles... e dunque? Dunque posso creare un girotondo di anellini e archetti (ma non il solito cerchio, meglio un'originale forma ovale) e sistemare una perlina su ogni picot che unisce un anellino all'altro in modo che il colore del filo e l'argento si esaltino a vicenda.

Uh che bello, sono riuscita ad unire tre elementi!!! Ora devo iniziare a realizzare il tutto quindi mi son data da fare con filo e navetta ed ecco due belle foglie al chiacchierino.



Una volta finite ecco ripresentarsi un'altra domanda esistenziale: con che cosa le attacco alla monachella? Mmmm... mumble mumble... dopo diverse prove con perle e cristalli vari, erano rimasti in lizza una perla lilla e un cristallo viola fumo (non so se esiste questo colore, ma non credo, quindi ricordatevi che il nome l'ho inventato io giusto in questo momento eh!! ;-)   )... be' vedete tutti chi è stato il vincitore alla fine :-)


In realtà ero molto indecisa perché anche la perla stava veramente bene, ma alla fine, dopo un perla-cristallo-perla-cristallo-perla-cristallo che mi stava facendo entrare nel mondo metafisico, complice anche mia sorella e la sua idea che il cristallo rendeva tutto più "moderno" rispetto alla perla, ho scelto il cristallo (però mi sa che molto presto metterò in cantiere una parure con foglie e perle in modo da fare contenta anche l'altra parte del mio cervello che voleva la perla :D   ).

Guardate che bello questo colore particolare e i riflessi che si ottengono: azzurri...


... violetti... 


verdi...


Ho racchiuso il cristallo tra due coppette argentate zigrinate e ho unito il pendente alla monachella, maaaa... non ero ancora soddisfatta, mancava qualcosa e così ecco un'altra idea geniale (lo so, evitate commenti sulla mia modestia ahahaha):

- un tocco di rosa per spezzare il violetto della foglia (ed ecco le rocailles rosa applicate singolarmente alla base dei due trifogli che formano la punta delle foglie)...


- ed un tocco di viola per interrompere tutto l'argento che si veniva a creare tra la monachella, l'asola del cristallo e la coppetta superiore (e quindi ecco presentarsi una piccola perla violetto sulla monachella, anche se nella foto sembra più blu che viola, fidatevi, è proprio di un bel violetto deciso).


7 commenti:

  1. Modestamente... Io sono La sorella INDISPENSABILE, INSOSTITUIBILE, IMPAREGGIABILE!!! Eh, lo so, basta con i complimenti! ;-) :-) B-)
    Ciaaao Maaaraaa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E lo sapevo io che prima o poi ti saresti accorta che ti avevo nominata nel post e saresti spuntata fuori nei commenti!!!! ahahahaha
      Ciao Antonella!! :D

      Elimina
  2. Ciaooooo bellissime sorellineeeeeee,
    siete entrambi indispensabili, insostituibili e impareggiabili :D
    Mara con le sue creazioni e sua sorella con le sue parole.
    Saluti afosi, ma gelatosi gnam gnam :-****
    Bea90Lecce

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Beatriceeee!!! :DD
      Che bella sorpresa!! :D Mi fa proprio piacere "leggerti" :))) lo sai che sei sempre la benvenuta da queste parti! :D
      E grazie per i complimenti, mi fai proprio gongolare!! ahahaha
      E vedrai come andrà in "brodo di giuggiole" Antonella quando leggerà la parte che la riguarda!!! :D Già immagino gli occhi a "cuoricini" che farà!! ahahaha
      Ti mando anch'io tanti saluti gelatosi, all'amarena magari, che ne dici?? Se passi da queste parti te ne offro uno gigante, promesso!! :D
      Un abbraccione ciaoooo!! :)))

      Elimina
  3. Ciao Beaaaaa! Grazie mille!
    Ora sono famosa! vengo citata nel blog più letto della storia (!?)!
    Comunque Mara, i miei occhi sono più che altro a punto esclamativo !-)
    Bea, i miei saluti te li faccio al cioccolato fondente e fragole che gelatosamente parlando, sono perfetti insieme!
    A prestooo ;-O
    Antonella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi sa che fra un po' apriremo una gelateria!!! ahahahah
      Ciao ragazzeeee!!! :D

      Elimina
  4. Non sarebbe male! Anche con la crisi ad un gelato non rinuncia nessuno!:-)))
    Ciaooooooooooo!!!
    Antonella

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...